Luoghi da vedere a Roma

Luoghi da vedere a Roma in un giorno: la Città Eterna vista su due ruote

Visitare Roma in un giorno deve prevedere una tappa al Colosseo, al Vaticano, alla Bocca della verità, alle piazze più belle della città.

I luoghi da vedere a Roma non si riescono a contare sulle dita di due mani, la città eterna è un concentrato di bellezza, fascino, tradizioni e cultura fuori dai canoni comuni. Le sue strade, le vie e le più piccole pietre della città hanno una storia degna di essere conosciuta e raccontata.

Non si può visitare Roma senza fare tappa al Colosseo, alle piazze, alle belle fontane della città e alla Basilica di San Pietro, alle porte del Vaticano. Per rendere ancora più magico il tuo soggiorno a Roma, la cosa migliore da fare è quella di noleggiare uno scooter e visitare la città come fecero Audrey Hepburn e Gregory Peck in “Vacanze romane”.

Per muoversi con la stessa serenità dei due grandi attori, è importante assicurare i tuoi spostamenti con la polizza MyMobility , che ti permetterà di essere sempre protetto durante il tuo viaggio in scooter.

A-scooter
A-scooter
A-scooter
A-scooter
Proteggi te e i tuoi spostamenti con MyMobility
Assicura te stesso per il tuo viaggio in scooter con la polizza modulabile Me Medical

Visitare Roma: il Colosseo

Il Colosseo, il cui nome originale è Anfiteatro Flavio, è stato costruito a partire dal 72 d.C. per volere dall’Imperatore Vespasiano, fondatore della dinastia dei Flavi, e l’opera di completamento è stata portata avanti negli anni a venire dai successivi imperatori. Prese il nome di Colosseo soltanto in un secondo momento, per via dell’enorme statua conosciuta con il nome di “Colosso del Dio Sole”, posta nelle vicinanze del maestoso edificio.

Teatro di feroci lotte tra gladiatori e belve, ma anche scenario per simulazioni di battaglie navali, il Colosseo è da sempre uno dei simboli della città di Roma che la rappresenta e la rende riconoscibile agli occhi di turisti e viaggiatori. Leggenda narra che quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma e insieme a lei il mondo intero.

A pochi passi dal Colosseo, tra i luoghi da visitare a Roma c’è anche il Foro Imperiale e il Colle Palatino, dove è possibile vedere le rovine di antichi mercati, di edifici amministrativi e religiosi di quella che fu la Capitale di un Impero grandioso.

Visitare Roma: piazze e fontane

In Piazza Navona sorgeva l'antico stadio di Domiziano, dove fino al XIX secolo si organizzavano giochi e manifestazioni sportive. Nella piazza è possibile ammirare una meravigliosa opera del Bernini: la Fontana dei Quattro Fiumi, ovvero il Gange, il Danubio, il Rio della Plata e il Nilo, ognuno rappresentato da un gigante posizionato su una roccia su cui si trova anche un obelisco romano. Qui, si possono vedere anche altre due fontane: la Fontana di Nettuno, all’estremità settentrionale, e la Fontana del Moro, entrambe disegnate da Giacomo della Porta.

Non si può visitare Roma e non vedere poi Piazza di Spagna, la scalinata di Trinità dei Monti, con i suoi 135 scalini, e la fontana della Barcaccia. Questo luogo rappresenta uno sfondo unico al mondo per sfilate e celebri scene di film.

Visitare Roma: Bocca della verità

Per continuare a visitare Roma come in “Vacanze romane”, la prossima tappa del tuo viaggio in scooter dovrà essere indubbiamente la Bocca della verità. La Bocca della verità è divenuta famosa proprio grazie al film con Audrey Hepburn nel 1953, ma la sua fama è legata principalmente alle leggende popolari che affermano che la bocca morda la mano di chi non dice la verità.

Le sue dimensioni sono davvero impressionanti, 1,80 metri di diametro per un peso di oltre 1.300 chilogrammi ed era probabilmente un antico tombino, murato nella parete del pronao di Santa Maria in Cosmedin, avente le sembianze di un volto maschile con barba, occhi, naso e bocca forati per fare defluire l’acqua.

Visitare Roma: il Vaticano

Al confine tra Roma e lo Stato del Vaticano si apre Piazza San Pietro e l’omonima Basilica con il suo magnifico portico colonnato. La Basilica di San Pietro è tra i luoghi da vedere a Roma, una delle tappe assolutamente imperdibili: la Chiesa, luogo simbolo della cristianità, sorge dove Costantino fece costruire un santuario in onore del Primo Apostolo che proprio in quel luogo fu crocifisso e sepolto. Fu, poi, nel 1506 che papa Giulio II incaricò Donato Bramante di progettare la costruzione della Basilica.

La Basilica di San Pietro custodisce alcuni capolavori di rara bellezza realizzati dai più rilevanti artisti e architetti del Rinascimento e del Barocco, come ad esempio Michelangelo e Gian Lorenzo Bernini, che hanno rispettivamente realizzato la cupola della Basilica e il porticato colonnato.

Visitare Roma in sicurezza con MyMobility

Viaggiare in scooter sembra essere una passeggiata, ma per stare tranquillo è opportuno stipulare la polizza online MyMobility che ti permetterà di scoprire la bellezza della città senza preoccupazioni. Infatti, durante i tuoi spostamenti in scooter, MyMobility ti permette di avere assistenza in caso di malattia o infortunio e di ricevere prestazioni mediche e sanitarie.

Con l’assicurazione di MyMobility potrai visitare Roma in scooter, un modo pratico e incredibilmente romantico di vedere la Città Eterna.

Condividi su

Silvia ama il senso di libertà che le dà viaggiare in scooter e appena può lo prende a noleggio.

Ma per evitare spiacevoli inconvenienti ogni volta stipula una breve assicurazione con MyMobility.

Scegli la tua polizza

Cosa vedere a Bologna
Around the City: Cosa vedere a Bologna
Leggi...
Cosa vedere a Torino
Around the City: Cosa vedere a Torino
Leggi...
Cosa vedere a Milano
Around the City: Cosa vedere a Milano
Leggi...

Loading...