Luoghi da visitare in Toscana

Around the City
Luoghi da visitare in Toscana

Interrail in Toscana: 5 luoghi da visitare in 5 giorni

Scegliere una vacanza interrail in Toscana significa partire alla scoperta di una regione dove natura, cultura e arte si fondono perfettamente.

Una regione che ha alle spalle 2000 anni di storia, caratterizzata da paesaggi incantevoli e una straordinaria offerta artistica e culturale. Gli amanti della buona tavola e gli appassionati di vini vengono in Toscana per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e dei sapori autentici e genuini.

Uno dei modi migliori per poter scoprire tutta la bellezza che questo luogo offre è organizzare un interrail in Toscana. Sono numerose le città e le attrazioni che la regione offre: dalle eleganti architetture di Lucca e Firenze fino ai suggestivi paesaggi di Viareggio, Pisa e Siena. Per il tuo interrail in Toscana ricordati di scegliere la polizza online di MyMobility, che ti tutela in caso di incidenti al veicolo o di mancata coincidenza causati da ritardi.

Sei pronto a partire alla scoperta dei luoghi da visitare in Toscana più suggestivi ed emozionanti?

a-treno
a-treno
a-treno
a-treno
b-bike-sharing
b-bike-sharing
b-bike-sharing
C-piedi
C-piedi
C-piedi
C-piedi
Proteggi te e i tuoi spostamenti con MyMobility
Assicura il tuo viaggio in treno con la copertura I miei spostamenti

Luoghi da visitare in Toscana, il mare di Viareggio

Il tour interrail in Toscana comincia con la città di Viareggio. Si tratta di una delle località balneari più divertenti e affascinanti d’Italia, un luogo con un’anima liberty ed eleganti edifici storici. La Passeggiata Margherita è la caratteristica strada che segue il lungomare di Viareggio: è la zona più monumentale e di maggior pregio artistico, con una serie di edifici del primo Novecento ispirati allo stile liberty. La Passeggiata Margherita è pedonale e ciclabile, ed è costruita seguendo gli stabilimenti del litorale.

Con una passeggiata di mezz’ora circa potrai raggiungere Torre Matilde, situata lungo il canale Burlamacca, l’antica foce del Selice. La torre rappresenta il fulcro attorno a cui si è sviluppata tutta la città di Viareggio. Si tratta di uno dei luoghi da visitare in Toscana più suggestivi: la torre è stata infatti per lungo tempo una struttura di osservazione su quello che era l’unico sbocco al mare per lo Stato di Lucca.

Prendendo un taxi potrai poi arrivare a Villa Borbone, uno dei luoghi storici più affascinanti della città. Il complesso monumentale, recentemente restaurato, è stato adibito a spazio polivalente, e sorge nel Parco Naturale di Migliarino – S. Rossore-Massaciuccoli. Durante la stagione estiva a Villa Borbone si tengono numerosi eventi musicali e spettacoli teatrali.

Luoghi da visitare in Toscana, le bellezze di Lucca

A un’ora circa di treno da Viareggio potrai visitare Lucca. Un autentico gioiello della città è rappresentato dalla Piazza dell’Anfiteatro: qui un tempo sorgeva il vecchio foro romano, e proprio sulla base dell’antica struttura a forma ellittica è stata edificata l’attuale piazza. Oggi questo spazio è il cuore di una serie di eventi, manifestazioni e concerti che animano la città durante l’estate.

Distante solo pochi minuti a piedi da Piazza dell’Anfiteatro si trova la Torre Guinigi. Questa struttura fu realizzata dall’omonima famiglia di mercanti lucchesi. Dall’alto dei suoi 45 metri è possibile ammirare tutta la città, godendo anche della bellezza del giardino pensile che si trova sulla sommità.

Usufruendo del servizio di bike sharing, potrai fare un giro sulle Mura della città. Si tratta di un capolavoro artistico edificato fra ‘500 e ‘600, che si sviluppa per quattro chilometri e mezzo e comprende undici bastioni, tre porte e uno spettacolare parco urbano, di cui potrai ammirare la bellezza degli alberi secolari.

Luoghi da visitare in Toscana, la magica Pisa

Continuando il tuo interrail in Toscana a mezz’ora di distanza da Lucca potrai fermarti a Pisa, la città della torre pendente. La Torre di Pisa è infatti la principale attrazione turistica del luogo, e il più celebre monumento di Piazza del Duomo. La struttura venne edificata fra il XII e il XIV secolo: la sua caratteristica è dovuta al fatto che, durante la costruzione, il terreno ha ceduto, e l’edificio è quindi rimasto pendente. Lo stile della torre è romanico, e al suo interno contiene 7 campane e 8 piani di arcate a volta in marmo bianco.

Sempre in Piazza del Duomo si trova un altro edificio che rientra a pieno titolo fra i luoghi da visitare in Toscana. Si tratta del Duomo di Pisa, conosciuto anche come Cattedrale di Santa Maria Maggiore: un capolavoro di stile romanico-pisano, che fonde al suo interno elementi dell’arte normanna, bizantina, araba e paleocristiana. Il Duomo è una testimonianza vivente del prestigio che la Repubblica Marinara di Pisa raggiunse nel periodo di suo massimo splendore.

Con il car sharing ti potrai poi comodamente spostare sul lungarno della città. Le vie che costeggiano il fiume Arno rappresentano un importante punto di ritrovo per i giovani, e ospitano palazzi, ponti e torri risalenti al medioevo.

Luoghi da visitare in Toscana, il capoluogo Firenze

In un’ora di treno arriverai a Firenze, il capoluogo della regione. Fra i luoghi da visitare in Toscana questa città non può sicuramente mancare nel tuo itinerario. Il giro del centro non può che cominciare dal Duomo di Firenze, la cui facciata illumina la piazza con il bianco dei marmi di Carrara, in contrasto con la Cupola del Brunelleschi che mostra il rosso acceso delle tegole e venne costruita seguendo il modello del Pantheon.

Il servizio di bike sharing ti permetterà di raggiungere in appena 5 minuti un altro edificio caratteristico da inserire nella lista di cosa visitare a Firenze, ovvero la Galleria degli Uffizi. Leonardo, Cimabue, Caravaggio, Giotto, Tiziano, Botticelli sono soltanto alcuni dei nomi degli artisti le cui opere sono conservate all’interno di questo paradiso artistico. Insieme ai Musei Vaticani di Roma, gli Uffizi sono il museo italiano più visitato al mondo.

A due minuti a piedi ti aspetta il suggestivo panorama di Ponte Vecchio, l’unico a essere risparmiato dalle truppe tedesche in ritirata nel 1944. Il ponte ha la funzione strategica di unire il centro della città con la zona “di là d’Arno”, come viene comunemente chiamata dai fiorentini la parte est del luogo. Due ampie terrazze panoramiche e numerose botteghe artigiane ti aspettano per farti vivere il vero spirito storico di Firenze.

Luoghi da visitare in Toscana, le architetture di Siena

Il tuo interrail in Toscana si può concludere con la visita di Siena, distante un’ora e mezza di treno da Firenze. Il tour può cominciare con un giro in Piazza del Campo: la particolare forma a conchiglia e il caratteristico color mattone della pavimentazione e dei palazzi ti faranno sentire come avvolto dalla bellezza di questo luogo. In Piazza del Campo viene inoltre ospitato il Palio di Siena, l’evento più atteso da cittadini e turisti.

Proseguendo il giro a piedi, arriverai al Duomo di Siena, ovvero la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Si tratta di uno degli esempi più notevoli di edificio sacro in stile romanico-gotico. La bellezza della struttura è data non soltanto dall’ampio utilizzo del marmo bianco, ma anche dalle opere artistiche di figure come Donatello, Michelangelo, Pinturicchio e Nicola Pisano che potrete trovare all’interno.

Tra i luoghi da visitare in Toscana vi è poi la Torre del Mangia. Da qui si può godere di uno dei panorami più belli di tutta la città di Siena. La Torre del Mangia è un edificio civico di 87 metri, a cui è possibile accedere salendo oltre 400 scalini.

Visitare la Toscana in interrail in serenità con MyMobility

Bellezze naturali ed edifici architettonici dal fascino unico rappresentano due elementi che potrai ritrovare sicuramente nel tuo interrail in Toscana. Per visitare la regione in totale serenità, scegli di acquistare la polizza modulabile online di MyMobility, che ti permetterà di avere una copertura per incidenti o perdite di coincidenze.

La polizza MyMobility prevede una serie di garanzie che ti consentiranno di proseguire il tuo viaggio tra i luoghi da visitare in Toscana e ti permetteranno di ridurre le perdite in caso di interruzione della mobilità, di spese per l’acquisto di nuovi biglietti e di mancata coincidenza a seguito del ritardo del mezzo di trasporto. In questo modo potrai serenamente goderti le bellezze della Toscana senza pensieri e in totale serenità.

Condividi su

Claudia per i suoi viaggi sceglie spesso il treno, ma questa volta è rimasta bloccata in una stazione perché il suo treno ha ritardato e lei ha perso la coincidenza.

Per fortuna aveva scelto la polizza MyMobility per i suoi viaggi!

Scegli la tua polizza

Cagliari
Around the City: Cagliari
Leggi...
Genova
Around the City: Genova
Leggi...
Palermo
Around the City: Palermo
Leggi...

Loading...